A Ercolano totem digitale, arte e cultura con un click

A Ercolano totem digitale, arte e cultura con un click

Un totem digitale a servizio di turisti e cittadini darà informazioni, in tempo reale, su itinerari d eventi culturali, servizi di ristorazione, sul patrimonio storico dell’area archeologica di Ercolano e dintorni. Nella sede della Pro loco di Ercolano (Napoli) da oggi è in funzione il totem kiosk, uno strumento interattivo che grazie alla tecnologia touch screen consente al visitatore di accedere alle informazioni di cui ha bisogno. Sul monitor sono presenti varie sezioni (attrazioni, luoghi in cui alloggiare, ristorazione, negozi, servizi, divertimenti e itinerari turistici) e siti di interesse storico e archeologico. Con un semplice click l’utente avrà a disposizione una offerta variegata. Il totem interattivo è stato presentato dalla Omnia One Group Srl (agenzia di comunicazione digitale) allo SMAU 2015 e alla Fiera del Turismo Archeologico di Firenze, in collaborazione con il Museo Archeologico Nazionale di Napoli, come progetto innovativo, che consente la realizzazione di un network culturale, in cui la città di Ercolano insieme al Museo Archeologico Nazionale di Napoli promuovono e rappresentano le eccellenze in Campania. Il sindaco di Ercolano, Ciro Buonajuto, ha detto: «Affidiamo il futuro dei nostri figli alla cultura e lo facciamo con un atto consequenziale, valorizzando la principale risorsa della nostra città: il capitale umano di una comunità eccezionale. Il riscatto sociale, turistico ed economico di Ercolano avviene solo rendendo i cittadini consapevoli di vivere in uno dei posti più belli al mondo. Vesuvio, ville vesuviane, scavi archeologici sono attrattori culturali eccezionali intorno ai quali bisogna creare sviluppo». «Ci siamo fatti promotori di questa iniziativa – ha sottolineato Gianluigi Noviello, presidente della Pro Loco Herculaneum – per andare incontro alla necessità di valorizzare l’enorme patrimonio di cui la nostra città dispone. Questo totem digitale di Omnia Group ci ha consentito di promuovere una soluzione high tech a costo zero per l’amministrazione pubblica che rappresenterà una novità positiva per le migliaia di visitatori che ogni giorno affollano i nostri Scavi». A disposizione dei turisti anche la app trick travel, scaricabile gratuitamente, che consentirà di scoprire monumenti e siti d’interesse artistico.

Articoli Correlati:



Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

ads

Log In

Ultime notizie

Video correlati

ads

error: Content is protected !!