Foto, Aggiornamento Terremoto Italia, i morti salgono a 291

Foto, Aggiornamento Terremoto Italia, i morti salgono a 291

Forte scossa di terremoto, magnitudo 6,0 della scala Richter, alle 3.38 del mattino ad Accumoli, in provincia di Rieti, a pochi chilometri, equidistante tra Norcia e Amatrice deve ha fatto diversi danni. Moltissime le chiamate alla protezione civile e ai vigili del fuoco.La scossa è stata sentita anche a Roma

Un’altra scossa è seguita 5 minuti dopo a pochi chilometri di distanza un’altra scossa di 3.9 più vicina a Norcia
Un’altra fortissima scossa si è sentita alle 4.34. Non si hanno ancora notizie di vittime

Aggiornamento

+ 29/08 : 19 le nuove scosse registrate dall’Ingv nella notte, nelle zone terremotate del Centro Italia,  recuperato i corpi di due vittime

+  Ultimo bilancio vittime, 291 morti

+ Bilancio totale vittime 283

+ Nuovo bilancio dei morti : le vittime sono 267

+I morti salgono a 247 ,tra loro tanti bambini. e 400 feriti, 1500 sfollati

+ Oltre  130 morti

+ Le vittime accertate, sono almeno 125 tra loro diversi bambini

+Oltre 80 morti

+ le vittime accertate al momento sono 36

+ «Non c’è una casa che sia agibile. Non ce n’è una che sia agibile. A vista sono tutte inagibili.
Dovremo allestire tendopoli per tutta la popolazione. Di notte nonostante sia agosto ci sono circa 10 gradi». Così, al telefono con Rainews24, il sindaco di Accumoli Stefano Petrucci.

+ Lasciare ogni dispositivo Wi-Fi senza password per favorire comunicazioni via internet». È quanto scrive su Twitter il Consiglio nazionale Geologi in merito all’emergenza terremoto, dopo il sisma che ha colpito nella notte il Centro Italia.

+ Nuovo bilancio dei morti: le vittime accertate al momento sono 23

+ Il bilancio provvisorio: 6 morti ad Amatrice, 6 ad Accumoli, 10 tra Arquata e Pescara del Tronto.

+ le vittime accertate al momento sono 22

+ Un uomo di 65 anni è stato estratto vivo dalle macerie di una delle abitazioni crollate ad Accumoli.

+ Le vittime accertate al momento sono 21. I dispersi sono più di 100.

+ Nuovo bilancio dei morti: le vittime accertate al momento sono 13. 11 nel Lazio di cui sei ad Accumoli e 5 ad Amatrice, in provincia di Rieti, e due nelle Marche a Peschiera del Tronto (Ascoli Piceno). Vengono però segnalate ancora molte persone sotto le macerie.

+ Arquata del Tronto: salvati due turisti romani

+ Serve sangue: l’appello dell’Avis di Rieti

+ Bimbo estratto vivo da macerie a Pescara del Tronto

+ “Sono state riattivate alle 7:15 tutte le linee ferroviarie regionali che erano state interrotte per le verifiche dei tecnici Rfi a seguito delle scosse. Il traffico è stato sempre regolare sulla linea Alta Velocità”, si legge in una nota di Fs Italiane.

+ Una frana sarebbe avvenuta sulla parete Est del Corno Piccolo del Gran Sasso

+ Danni anche a Gualdo e Mogliano nel Maceratese

+ Accumoli ci sarebbero almeno sei morti, mentre da ore si tenta di salvare una famiglia di quattro persone con due bambini piccoli bloccati sotto le macerie. Lo ha raccontato all’Ansa il fotografo Emiliano Grillotti, che racconta come nel corso almeno 15 persone stanno scavando a mani nude per salvarli: “Si sentono le urla della mamma e di uno dei bambini”. Il sacerdote Franco Gammarota, che sta collaborando ai soccorsi, parla di cinque cadaveri estratti dalle rovine di Amatrice. Dove ci sarebbero anche dei turisti bloccati fra le macerie dell’Hotel Roma, nel centro del paese.

+ Distrutta la chiesa di Amatrice, dove anche l’ospedale è inagibile. Crollato il campanile di Castelluccio di Norcia. Evacuato l’ospedale di Amandola, gravemente danneggiato

+ Ascoli Piceno: si registrano d’altronde i danni più gravi

+Arquata : Tre persone sono morte

+  I carabinieri confermano due vittime a Pescara del Tronto

+ Il Dipartimento della Protezione Civile è in contatto con tutti i territori colpiti, come ad Amatrice, dove sono in arrivo i mezzi speciali

+ Il sindaco di Amatrice Sergio Perozzi, che dice a Radio Rai e poi al telefono con Sky: “Il paese non c’è più. C’è gente sotto le macerie, temo morti”. Il responsabile della Croce Rossa locale conferma la tragica situazione e racconta di almeno un ponte crollato

+ Il responsabile della Protezione Civile Lazio Carlo Rosa racconta: “Il 118 ha già operato numerosi interventi ad Amatrice ed Accumuli. Stiamo mandando i mezzi di movimento terra per liberare le strade di accesso

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

Sidebar Shop

5 comments

Articoli Correlati:



Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

5 Comments

ads

Log In

Ultime notizie

Video correlati

ads

error: Content is protected !!