Karnazesg per anomalia può correre all’infinito senza rischio

Karnazesg per anomalia può correre all’infinito senza rischio

L’americano Dean Karnazes, è “vittima” di una anomalia che fa sì che l’acido lattico venga rapidamente espulso dal sistema, permettendogli di correre quasi all’infinito senza rischio di crampi o affaticamenti muscolari gravi.
Fin da giovane, l’uomo mostrava una elevatissima resistenza: durante una gara di corsa alle superiori corse 105 giri del percorso, contro i 15 corsi in media dai compagni di scuola. Poi ha smesso di correre per diverso tempo, ma quando, intorno ai trent’anni ha ricominciato aveva sempre una resistenza eccezionale: nel suo primo allenamento ha corso quasi 50 km, senza che i suoi muscoli si affaticassero più di tanto.
Le sue capacità di resistenza hanno incuriosito medici e ricercatori, che hanno voluto studiarlo scoprendo il suo segreto: l’anomalia genetica che gli permette di espellere quasi istantaneamente l’acido lattico. Quando hanno cercato di misurare la sua soglia anaerobica, i medici hanno dovuto rinunciare perché non sono riusciti a raggiungerla neppure dopo un’ora di test, mentre con i soggetti normali questa viene raggiunta in media in una quindicina di minuti.

Articoli Correlati:



Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

ads

Log In

Ultime notizie

Video correlati

ads

error: Content is protected !!