Germania: tentava di uccidere partorienti, ostetrica condannata a 15 anni

Germania: tentava di uccidere partorienti, ostetrica condannata a 15 anni

È stata condannata a 15 anni di carcere l’ostetrica tedesca riconosciuta colpevole del tentato assassinio di sette partorienti. Regina K., 35 anni, somministrava eparina, un farmaco anticoagulante alle donne sottoposte a parto cesareo provocando loro violente emorragie. I fatti si sono svolti in due ospedali tedeschi, a Monaco e Bad Soden, vicino Francoforte. Per tutte le vittime sono stati necessari interventi chirurgici di emergenza per salvar loro la vita. Una delle donne ha dovuto ricevere 44 trasfusioni di sangue e non potrà più avere figli. Secondo la procura, Regina K. era motivata dal desiderio di «dimostrare la sua superiorità» e di «alimentare la propria autostima». Oltre alla condanna a 15 anni, il tribunale di Monaco le ha imposto il divieto a vita di esercitare la professione di ostetrica.

Articoli Correlati:



Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

ads

Log In

Ultime notizie

Video correlati

ads

error: Content is protected !!