Egitto: ridotta pena a scrittrice accusata vilipendio Islam

Egitto: ridotta pena a scrittrice accusata vilipendio Islam

Un tribunale egiziano ha ridotto la pena a sei mesi con la condizionale per la scrittrice Fatma Naoot accusata di blasfemia. A marzo una corte del Cairo aveva respinto un ricorso presentato da Naoot contro i tre anni di carcere che le erano stati inflitti in precedenza per avere scritto un post sul suo account Facebook in cui criticava la macellazione dei montoni per la tradizionale festa musulmana del sacrificio della Eid Al Adha, affermando che si trattava del «più grande massacro commesso da esseri umani». Oggi la riduzione della pena.

Articoli Correlati:



Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

ads

Log In

Ultime notizie

Video correlati

ads

error: Content is protected !!